ANALISI – Il Milan quando perde non segna mai

ANALISI – Il Milan quando perde non segna mai

I rossoneri non sono mai riusciti a fare un goal nelle sconfitte di quest’anno

MILANO – Andando ad analizzare come si è comportata la formazione allenata da Mihajlovic in stagione emerge un dato molto interessante. Sono nove le partite in cui i Rossoneri non sono riusciti a trovare la via del goal, e sette di queste volte sono coincise con una sconfitta. Gli unici due pareggi sono quelli con Atalanta e Carpi non certo due macchine da goal. C’è un’altra chiave di lettura però ed è abbastanza allarmante: i Rossoneri non sono mai riusciti a segnare quando sconfitti. Inter, Juventus, Napoli, Fiorentina, Genoa, Bologna e Sassuolo ci raccontano di una squadra che subisce senza ribellarsi, senza nemmeno riuscire a dare segni di vita nei momenti no. Fino alla partita con il Frosinone il Milan non era mai nemmeno riuscito a ribaltare una gara che inizialmente era cominciata con il passo sbagliato, ma gli esempi sono pochi. Mihajlovic dovrà lavorare molto sulla testa dei suoi per cambiare questa tendenza. Perchè può starci di non riuscire a segnare, ma non di non riuscire a ribellarsi praticamente mai.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy