Weah invita Wenger all’insediamento in Liberia, l’allenatore: “La vita di George sembra un film!”

Weah invita Wenger all’insediamento in Liberia, l’allenatore: “La vita di George sembra un film!”

L’allenatore dell’Arsenal potrà partecipare alla cerimonia solo in caso di squalifica

MILANO – La cerimonia si terrà tra due impegni dell’Arsenal, e a meno che non rimedi una squalifica, probabilmente uno degli ospiti d’onore non potrà partecipare. George Weah, neopresidente della Liberia, ha invitato il suo ex allenatore Arsene Wenger alla cerimonia d’insediamento. Il tecnico francese, che ha allenato Weah al Monaco dal 1988 al 1992, a quanto pare è rimasto in ottimi rapporti con il suo vecchio pupillo. A riferire la notizia è ‘The Sun’, che riporta anche le parole dell’alsaziano su Weah: “A guardare la sua vita, somiglia ad un film. Nel 1995 è stato il miglior giocatore del mondo, e adesso è il presidente del suo paese, è incredibile!” – aggiunge poi – “E’ stato sempre fortissimo mentalmente, convinto di avere una missione”.

 

 

Seguici su Instagram!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy