ULTIM’ORA – Milan e Fiorentina intrighi di marcato. Ecco cosa sta succedendo in queste ore.

ULTIM’ORA – Milan e Fiorentina intrighi di marcato. Ecco cosa sta succedendo in queste ore.

Milan, per Cerci spunta un possibile ritorno alla Fiorentina 811 0 1 diAntonio Marcello Fasulo 31 Lug 2015 Il futuro di Alessio Cerci è sempre più incerto. Dopo sette mesi trascorsi con la casacca del Milan, l’attaccante di Velletri rischia di essere il primo a lasciare i rossoneri visto che…

Milan, per Cerci spunta un possibile ritorno alla Fiorentina

Il futuro di Alessio Cerci è sempre più incerto. Dopo sette mesi trascorsi con la casacca del Milan, l’attaccante di Velletri rischia di essere il primo a lasciare i rossoneri visto che non rientra nel progetto tecnico di Sinisa Mihajlovic.

 

Secondo alcune indiscrezioni apprese dal quotidiano toscano La Nazione, l’Atletico Madrid, che ancora detiene la proprietà del cartellino del giocatore, avrebbe offerto l’attaccante ex Torino e Roma alla Fiorentina. Per egli si tratterebbe di un ritorno a Firenze dopo aver trascorso due anni dal 2010 al 2012, collezionando 16 gol in 53 presenze totali con la maglia viola.

 

ACF Fiorentina v Cagliari Calcio  - Serie A

Come riporta il quotidiano, la proposta dei Colchoneros è stata fatta nel corso della trattativa che ha portato Stefan Savic alla corte di Diego Simeone in cambio di Mario Suarez più un conguaglio economico di circa 10 milioni di euro

 

L’operazione per un possibile ritorno in viola del 28enne attaccante di Velletri si rivela  complicata per due fattori fondamentali. Il primo riguarda a livello visto che il giocatore percepisce 2,5 milioni di euro netti a stagione, un ingaggio troppo alto per i parametri viola. Il secondo ed ultimo fattore è che il giocatore è in prestito al Milan fino al Giugno 2016 e dunque l’ultima parola spetterebbe ai rossoneri, i quali dovranno dare il consenso ad un eventuale trasferimento in un’altra squadra.

 

Al momento Cerci ha rifiutato le offerte di Genoa e Torino e vorrebbe rimanere al Milan per giocarsi le sue chance, ma il suo futuro dipende tutto da Mihajlovic

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy