[ULTIM’ORA] L’inequivocabile messaggio di Zlatan Ibrahimovic, direttamente dal suo profilo ufficiale

[ULTIM’ORA] L’inequivocabile messaggio di Zlatan Ibrahimovic, direttamente dal suo profilo ufficiale

Che fine farà Ibrahimovic? Dove andrà il campione svedese? Resta al Paris Saint-Germain oppure saluterà la Francia alla sua maniera e sbarcherà altrove? Indosserà di nuovo la maglia del Milan, alimentando l’entusiasmo della San Siro rossonera (e del business sui mercati asiatici)? Volerà in Turchia per diventare il signore di…

Che fine farà Ibrahimovic? Dove andrà il campione svedese? Resta al Paris Saint-Germain oppure saluterà la Francia alla sua maniera e sbarcherà altrove? Indosserà di nuovo la maglia del Milan, alimentando l’entusiasmo della San Siro rossonera (e del business sui mercati asiatici)? Volerà in Turchia per diventare il signore di Istanbul, sulla sponda giallorossa – quella del Galatasaray – del Bosforo? Mister Zlatan che – un giorno sì e l’altro pure – occupa le prime pagine dei giornali in questa lunga estate calda di calciomercato. Le ultimissime notizie sul futuro dell’attaccante scandinavo arrivano da Montreal, laddove il Psg ha battuto il Lione nella finale di Supercoppa di Francia (2-0) e conquistato il primo trofeo della stagione.

News rimbalzate in Rete grazie al tam tam scatenato da un tweet pubblicato da un blogger transalpino che ha riportato alcune dichiarazioni (mai) rilasciate da Ibrahimovic nell’immediato dopo gara: “Potrebbe essere stata l’ultima partita della mia carriera al Psg – è la frase divenuta subito tormentone sul Web -. Questa settimana sarò chiamato a prendere una decisione molto importante sul mio futuro”. E’ questo il concetto che ha rafforzato (nei cuori milanisti) la convinzione che il calciatore si prepari a sbarcare ancora una volta in Italia alle condizioni contrattuali che il Milan avrebbe già fissato (e Zlatan accettato): ingaggio spalmato e decurtato, accordo pluriennale. Una sorta di pensione dorata in una piazza che attende solo d’essere riaccesa dalle magie del campione considerato un asso nella manica per tentare la corsa allo scudetto.

Non solo Milan, offerte dalla Turchia. Il Milan tenta l’accelerata sul mercato, forte anche dei rapporti con Ibra, ma sulle tracce del campione scandinavo ci sono anche due club del Bosforo: il primo è il Galatasaray, che ha individuato nel francese il giocatore simbolo e capace d’infiammare la folla; il secondo è il Fenerbahçe, deciso a lanciare la sfida ai rivali giallorossi per il dominio nel campionato turco.
Fanpage

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy