Maradona sull’Argentina: “E’ come un film horror”

Maradona sull’Argentina: “E’ come un film horror”

Lo sfogo del Pibe de Oro

di Redazione Il Milanista

MILANO – Dopo la sconfitta rimediata dall’Argentina nell’amichevole con il Venezuela, è arrivato il duro commento – raccolto dall’Ansa – di Diego Armando Maradona.

Il Pibe non ha risparmiato nessuno dell’attuale albiceleste, con una stoccata rivolta anche al Presidente Federale Tapia.

LE SUE DICHIARAZIONI – “L’Argentina? Non l’ho vista, non guardo film horror. Gli inetti che continuano a governare la Seleccion, credevano che avrebbero vinto col Venezuela? Il Venezuela è una squadra preparata e contro l’Argentina ha avuto gioco facile. Continuando così l’Argentina non vincerà una partita, mi spiace. Io mi sento molto argentino, così come la schiera di allenatori e giocatori che, credo, la pensano come me. Parlo di Ruggeri, Batista, Giusti, Pumpido, Caniggia. La verità è che questa squadra non merita la maglia che indossa. Noi invece ce l’abbiamo tatuata. Tapia? Non lo conosco, non so se sia un professore di matematica o altro, so solo che non ha la minima idea di ciò che sta facendo”.

Intanto, è derby con Marotta: doppio colpo da urlo! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy